Nell’epoca in cui prolificano progetti e proposte di business di sostenibilità diventa fondamentale per le aziende dotarsi di strumenti utili per valutare in maniera oggettiva l’efficacia delle possibili iniziative da intraprendere. A tal fine l’approccio da tempo scelto dalle politiche ambientali comunitarie è quello del life cycle thinking, metodo che consente di definire un quadro completo degli impatti di prodotti, processi e servizi lungo il loro intero ciclo di vita, quantificando le conseguenze ambientali, sociali ed economiche dirette o indirette.

Lo strumento operativo più conosciuto e la valutazione del ciclo di vita (Life Cycle Assessment). Metodo standardizzato (Norme della serie ISO 14040), esso è definito come “un procedimento oggettivo di valutazione dei carichi energetici ed ambientali relativi ad un processo o un’attività, effettuato attraverso l’identificazione dell’energia e dei materiali usati e dei rifiuti rilasciati nell’ambiente. La Valutazione include l’intero ciclo di vita del processo o attività, comprendendo l’estrazione e il trattamento delle materie prime, la fabbricazione, il trasporto, la distribuzione, l’uso, il riuso, il riciclo e lo smaltimento finale” (SETAC, 1993).

Lo Studio La.Ma., forte del knowhow tecnico dei propri collaboratori, fornisce consulenza alle aziende che intendono valutare i propri investimenti in sostenibilità, quantificarne in maniera oggettiva i risultati e comunicarli in maniera trasparente ai propri stakeholder o certificare la sostenibilità dei propri prodotti e attività. In particolare, lo Studio può sviluppare:

  • Valutazioni di Life Cycle Assessment (LCA), Life Cycle Costing e Social LCA;
  • Product Environmental Footprint (EPD), Carbon Footprint, Water Footprint;
  • Environmental Product Declaration (EPD);
  • Bilanci di Sostenibilità (Standard GRI).